Famiglia Andrea Bulferetti - l'evoluzione dell'imprenditoria

Famiglia Andrea Bulferetti

L'evoluzione dell'imprenditoria

C’è una filosofia ben precisa alla base delle proposte del piano immobiliare di cui è titolare la famiglia Andrea Bulferetti: realizzare e offrire residenze d’autore, nell’incomparabile scenario delle montagne dell’alta Valle Camonica, che vadano al di là dell’abituale logica della seconda casa per arrivare, invece, a soddisfare tutte le esigenze di chi ha individuato Ponte di Legno come rifugio dallo stress della vita di tutti i giorni, senza voler rinunciare ai livelli di comfort della propria casa in città: anzi, a volte superandoli. Spiega proprio Andrea Bulferetti: “le Residenze d’Autore, firmate dalla nostra famiglia attraverso l’opera di quelli che consideriamo veri e propri artisti nella realizzazione e nell’abbellimento di queste case, sono destinate ad una clientela che ama un lusso fatto di qualità e sostanza e rappresentano una sintesi perfetta tra valore architettonico e costruttivo. Proprio in virtù del nostro speciale legame con il territorio, la progettazione di ciascun edificio è stata contestualizzata nella cornice locale e sono più d’uno gli elementi, anche di pregio artistico, che rappresentano in modo immediato il seno dell’attenzione per ogni dettaglio”. Tutto ciò lo si ritrova, sia pure con accenti diversi, a Villa Lucini, il complesso che ha aperto la strada alla concretizzazione di questa filosofia; poi a Villa Susy, che ne è stata il secondo atto; e, più recentemente, a Villa Al Doss, residenza appena completata. Si riproporrà nei prossimi cantieri, ormai pronti a partire. In ciascuna di queste case d’autore, l’architettura è eleganza e comfort per soluzioni abitative che rappresentano i valori migliori della proposta ricettiva di Ponte di Legno per consentire ai proprietari di godere compiutamente delle emozioni che la montagna sa trasmettere in ogni stagione.